Radio

[Disco 80 - Michael Sembello] She's a maniac

Andare in basso

[Disco 80 - Michael Sembello] She's a maniac

Messaggio  Vincent il Sab Mag 29 2010, 12:21



Artista: Michael Sembello
Anno: 1983
Genere: Disco 80

Conosciutissima e apprezzatissima hit del film "Flashdance" (in cui appunto fa coppia con "What a feeling" di Irene Cara, brano che già vi avevamo presentato tempo fa), non necessita in questa ottica di ulteriori, inutili precisazioni tecniche. Molto meno conosciuta (e per certi versi bizzarra) invece, la storia dell'autore: il veneziano Sembello infatti, dopo una tormentata carriera scolastica che a 18 anni lo vedeva ancora in terza media , decide finalmente di interrompere gli studi (poco fruttuosi a quanto pare Very Happy) restando però, come se non ne avesse abbastanza, nella medesima scuola in qualità di bidello. Nel frattempo conosce l'ex cantante dei Pitura Freska, Oliver Skardy (avrete già capito che questo topic tratta personaggi non esattamente di spicco per l'epoca Cool ) con il quale condivide la passione per il rap. Il loro primo concerto allo Sherwood Festival di Padova culmina però con una clamorosa figuraccia di Sembello, che inizia a balbettare proprio durante il duetto con l'amico Oliver. Deriso e umiliato dal pubblico decide di lasciare Venezia per trasferirsi a Detroit, la patria del rap, in cerca di nuovi stimoli e di una carriera musicale. Tutto ciò che che riesce a trovare è invece un posto da operaio in una vecchia acciaieria. Sembra finita per l'arrembante Sembello, quand'ecco il finale che non ti aspetti: messi da parte i soldi per pagarsi l'iscrizione in una sala di prova, eccolo calarsi per davvero nell'ambiente musicale di Detroit, fertile terreno per quello che passerà alla storia come l'unico ma portentoso frutto delle sue fatiche: nasce "She's a maniac"!! Nel video ufficiale vediamo le difficoltà della protagonista nel dividersi fra la sua passione per la danza ed il suo lavoro in un'acciaieria (evidente il parallelo con l'autore; le immagini del video ritraggono proprio lo stabilimento dove ha lavorato Michael!). Tale è la confusione mentale della ragazza che alla fine sfocia in pazzia, da qui il titolo "Lei è una maniaca". Una fiammata nella "carriera" di Michael Sembello....dopo questa pubblicazione è praticamente sparito, regalando solo qualche sporadico remake del suo unico, grande successo. Ascoltiamolo insieme...e alla prossima Cool

_________________
avatar
Vincent

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 03.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum